Industrial Liaison Office

Reduce text Increases text RSS Elettra Print this page Send by email Linkedin YouTube

» ricerca interna ai servizi

» Ricerca Avanzata

» Ricerca Semplice

» ricerca interna avanzata ai servizi
 Agroalimentare
 ambiente
 beni culturali
 biologia
 biotecnologie
 catalisi
 chimica
 Chimica e Catalisi
 Conservazione dei Beni Culturali
 diagnostica
 diffrazione a raggi x
 elettronica
 energia
 Energia e Ambiente
 fisica delle superfici
 fluorescenza
 fotoemissione
 ict
 imaging
 litografia
 Materiali High-Tech
 medicina
 Medicina e Diagnostica
 Micro e Nanotecnologie
 microscopia
 microtecnologie
 nanotecnologie
 ottica
 Ottica Elettronica e ICT
 scienza dei materiali
 spettroscopia
 tomografia

L’Offerta Tecnologica

La luce di sincrotrone ha caratteristiche uniche di intensità e coerenza, capaci di rivelare dettagli dei materiali altrimenti inaccessibili, di permetterne la manipolazione e di fornire informazioni in molteplici ambiti: dall'elettronica alle scienze ambientali, dall'ingegneria dei materiali alla medicina e alle micro e nanotecnologie. La luce è prodotta da acceleratori di elettroni, convogliata in fasci collimati micrometricamente che vengono selezionati in base alla lunghezza d'onda e trasferiti attraverso le linee di luce alle stazioni di utilizzo e misura.

In questa sezione vengono illustrati alcuni studi e sviluppi realizzati negli ultimi anni ad Elettra. I casi presentati esemplificano una ben più vasta offerta di prodotti e servizi su cui l'Industrial Liaison Office di Elettra Sincrotrone Trieste concentra l'attività di trasferimento tecnologico, offrendo assistenza a chiunque intenda avvalersi delle sofisticate apparecchiature e competenze messe a disposizione.

Servizi
Energia e Ambiente

Distribuzione dell’ acido-3-nitropropionico su di una sezione della matrice di immobilizzazione

Biocatalisi per l'industria
Per valorizzare economicamente biomasse e prodotti di scarto agro-industriali quali ad esempio zuccheri, cellulosa, amido e olii, ad Elettra sono allo studio nuovi processi biocatalitici con catalizzatori enzimatici.

 
 
Nanotubo a parete multipla dal SiC

Nanotubi rivelatori di gas tossici
Ad Elettra è stato dimostrato che anche piccolissime concentrazioni di gas tossici - come diossido di azoto, anidride solforosa, monossido di azoto e ammoniaca - sono sufficienti per modificare drasticamente la resistività elettrica dei nanotubi in carbonio.

 
 

Analisi dell'amianto
Ad Elettra sono stati studiate le interazione delle fibre di asbesto con alcune proteine presenti nei tessuti polmonari che possono indurli a perdere la loro elasticità con conseguente riduzione dell'efficacia dei processi di ossigenazione.

 
 

Analisi chimica delle polveri sottili
Nel laboratorio Elettra è stata messa a punto una centralina di rilevamento di polveri sottili che permette di rilevare campioni di PM10 e di effettuare un'analisi spettroscopica per quantificare in tempo reale la presenza delle specie chimiche a partire dall'alluminio.

 
 
<p><!-- VALORE //--> Enzima Acetilxilanesterasi</p>

Bioenzimi
Sulla linea di cristallografia, sfruttando la tecnica di diffrazione con i raggi X di Elettra, i ricercatori hanno acquisito precise informazioni sulla struttura tridimensionale di un enzima di origine batterica che, in determinate condizioni,  può essere utilizzato in applicazioni biotecnologiche.

 
 
1 | 2 | Successivi | Ultimi - 6 risultati totali