Industrial Liaison Office

Reduce text Increases text RSS Elettra Print this page Send by email Linkedin YouTube

Clean Steel

La presenza di microinclusioni non metalliche nell'acciaio è uno degli ostacoli che l'industria metallurgica deve superare per la produzione di una nuova generazione di acciai puliti, i cosiddetti clean steel.

Negli acciai tradizionali, le microinclusioni sono prodotte durante i processi di lavorazione a caldo e possono generare microfratture destinate a propagarsi sotto l'effetto dello stress meccanico, fino a causare la destabilizzazione di intere strutture.

 

Il contributo di Elettra
Ad Elettra, con la tecnica di micro-spettroscopia di fotoemissione a raggi X, è stato possibile individuare e caratterizzare chimicamente queste piccolissime impurità. Tali ricerche hanno consentito di individuare le fasi della lavorazione dell'acciaio maggiormente responsabili della sua "contaminazione", consentendo l'elaborazione di nuovi processi di lavorazione ottimizzati per minimizzare l'inclusione di impurità.

 

Facility: Beamline ESCA Microscopy